Suore Francescane Insegnanti del Terz’Ordine Regolare di S. Francesco Suore Francescane Insegnanti del Terz’Ordine Regolare di S. Francesco

Siamo qui perché

  • Qualcuno ci ha volute

  • Dio ci ha chiamate alla vita

  • Gesù ci ha invitate a seguirlo

  • San Francesco ci ha inspirate

  • Antonia Lampel ha camminato davanti a noi

Per saperne di più

Aggiornamenti

Capitolo Generale - Il nuovo consiglio generale

Capitolo Generale - Il nuovo consiglio generale 16.07.2021

Galeria QUI.

Capitolo Generale - La nuova ministra generale

Capitolo Generale - La nuova ministra generale 15.07.2021

Galleria QUI.

Capitolo Generale - Il Capitolo Generale degli affari conclusa

Capitolo Generale - Il Capitolo Generale degli affari conclusa 14.07.2021

Carissime Suore,  

dall’inizio del nostro arrivo fin d’ora ringraziamo al Signore, che ci ha concesso di incontrarci a Roma per celebrare il Capitolo generale nella forma presenziale. 

Il primo giorno del Capitolo, nel silenzio, sotto la guida del facilitatore P. Francisco, abbiamo ripensato alla nostra realtà esistenziale: Chi sono? Chi siamo? Sono interiormente libera? È rimasto vivo il nostro carisma attraverso noi?

Il Capitolo generale è stato aperto con la Santa messa; invocando lo Spirito Santo abbiamo iniziato il nostro cammino, avendo in mente i discepoli di Emmaus e il motto scelto per questo Capitolo. Abbiamo camminato dalla cappella verso la sala capitolare con il cuore accesso sapendo, che questo è la nostra méta, il nostro desiderio: avere cuore ardente, per poter riconoscere il Signore durante le condivisioni e le ricerche della via giusta.

Nei due primi giorni abbiamo guardato il passato analizzando i rapporti dalle giurisdizioni e esaminato, cosa siamo riuscite con l’aiuto di Dio a fare bene e cosa rimane come sfida da migliorare nel futuro.  

Poi, procedendo, abbiamo condiviso il nostro desiderio di rinnovamento al livello personale, comunitario, al livello di apostolato. Nella dinamica di condivisione “in due” abbiamo provato i sentimenti dei discepoli di Emmaus e ricordato la promessa del Signore: Dove sono due o tre nel mio nome, lì sono io tra di loro. Per questo anche crediamo, che il Signore era presente durante lavoro nei piccoli gruppi e durante le condivisioni nel gruppo plenario.

Nei giorni seguenti la condivisione ha proseguito durante le spiegazioni e discussioni sui nuovi modelli del governo;

Lo stesso giorno abbiamo dedicato del tempo alle presentazioni e spiegazioni delle proposte, mandate al Capitolo.  

All’inizio della nuova settimana abbiamo realizzato la votazione sulle proposte. Crediamo, che nei risultati della votazione si è mostrata azione dello Spirito Santo.

Come i discepoli di Emmaus, che sono tornati con la gioia e con il nuovo messaggio per i loro compagni, cosi anche noi vorremmo tornare alle nostre Suore e portare a loro Buone notizie.

 Il contenuto del Messaggio per le Suore non è soltanto un lavoro meraviglioso della commissione di redazione, ma è il risultato della ricerca di tutte noi e tutte sentiamo, che lo Spirito Santo ci ha guidato. Penso, che adesso possiamo tornare dalle Suore con gioia e testimoniare, che lo Spirito può tenere il nostro cuore ardente e il nostro carisma vivo, camminando insieme e dando la nostra libera risposta alla Sua guida. 

Carissime Suore, proclamo il Capitolo generale degli affari conclusa.

Suora Květa Vinklárková, OSF

 

Capitolo Generale - Capitolo degli Affari

Capitolo Generale - Capitolo degli Affari 13.07.2021

Galleria QUI.

Capitolo Generale - Commissione Spiritualità

Capitolo Generale - Commissione Spiritualità 09.07.2021

Galleria QUI.

Capitolo Generale - Relazioni

Capitolo Generale - Relazioni 07.07.2021

Galleria QUI.

Capitolo Generale - Ritiro e Cerimonia di apertura - 4 luglio 2021

Capitolo Generale - Ritiro e Cerimonia di apertura - 4 luglio 2021 04.07.2021

Galleria QUI.

Il Capitolo Generale

Il Capitolo Generale 02.07.2021

Pace e Bene!

Tanti saluti da Roma da tutte le suore riunite per il Capitolo Generale.

Galleria QUI.

Stare con il Signore e con il suo popolo

Stare con il Signore e con il suo popolo 22.05.2021

Le suore della regione dell'India hanno accettato la sfida di stare con il Signore e con le persone più isolate, afflitte dal dolore e dall’angoscia. Le suore si sono offerte volontarie per aiutare i pazienti del reparto covid 19 del Jubilee Mission Hospital Thrissur per consolare, sostenere, assistere e per far loro realizzare la Provvidenza di Dio anche nel mezzo dei momenti più difficili della loro vita. Suor Jismi e Suor Lettishya e altre sorelle hanno indossato il kit PPE e stanno con loro per una settimana per offrire il loro servizio e la presenza gradita.

Dal diario delle novizie della Provincia ceca

Dal diario delle novizie della Provincia ceca 16.03.2021

Già nell'autunno del 2020, abbiamo iniziato la nostra prassi apostolica con il servizio alle nostre consorelle anziane malate quando la pandemia da coronavirus si è diffusa anche nella nostra casa. Secondo le nostre capacità, abbiamo prestato servizio nel dipartimento della salute e siamo state maggiormente coinvolte nei servizi necessari nella casa. Un'altra opportunità di prassi è arrivata inaspettatamente nel novembre 2020, quando siamo state contattate per aiutare la casa di Fatima, dove si è verificata la crisi del coronavirus. La casa di Fatima è gestita dalla Caritas e ospita persone con disabilità che si stanno preparando per una vita indipendente. Nei mesi di gennaio e febbraio abbiamo avuto l'opportunità di conoscere le nostre fraternità a Brno, Liberec e Hoješín. Le nostre esperienze ci hanno date una bellissima possibilità sperimentare diverse attività insieme all'identità della suora.

Guardiamo con fiducia a ciò che ci attende per il resto del tempo di noviziato.

 http://www.sstorsf.org/it/galleria/7


Vivere una Quaresima di carità

Vivere una Quaresima di carità 02.03.2021

“Vivere una Quaresima di carità vuol dire prendersi cura di chi si trova in condizioni di sofferenza, abbandono o angoscia a causa della pandemia di Covid-19.”( Messaggio del Santo Padre Francesco per la quaresima 2021). Le suore nella Slovacchia aiutano in diversi luoghi con lo sforzo di contribuire alla lotta contro la pandemia, impegnate al fianco di coloro che soffrono e a quelli che stanno in prima linea. Parecchie suore che lavorano nelle scuole si sono “trasformate”, per un po’ di tempo, al personale sanitario con il desiderio di stare vicino alla gente bisognosa. http://www.sstorsf.org/gallery/6




Lo slancio del cuore

Lo slancio del cuore 01.03.2021

“La carità è lo slancio del cuore che ci fa uscire da noi stessi e che genera il vincolo della condivisione e della comunione.” (Messaggio del Santo Padre Francesco per la quaresima 2021). Questa bellissima frase del Santo Padre si verifica anche nella nostra piccola comunità di Patti. Le porte della casa sono rimaste aperte anche durante il tempo di pandemia per accogliere le persone che hanno bisogno di andare alle visite in ospedale, per gli immigranti che hanno bisogno di cose materiali, ma anche spirituali. Le suore trovano le porte aperte anche nelle case della gente a cui portano la Santa Comunione, speranza e gioia.      

Guardiamo con speranza al futuro

Guardiamo con speranza al futuro 03.01.2021

Il Papa Francesco ha indetto un Anno speciale di San Giuseppe, nel giorno in cui ricorrono i 150 anni del Decreto Quemadmodum Deus, con il quale il Beato Pio IX dichiarò San Giuseppe Patrono della Chiesa Cattolica. Accanto al decreto, il Papa ha pubblicato la Lettera apostolica “Con cuore di Padre”. In essa evidenzia "il coraggio creativo" di San Giuseppe, quello che emerge soprattutto nelle difficoltà e che fa nascere nell'uomo risorse inaspettate. Il carpentiere di Nazareth sapeva trasformare un problema in un'opportunità anteponendo sempre la fiducia nella Provvidenza.

Guardiamo con speranza e il coraggio creativo al futuro affidandoci a San Giuseppe, patrono del nuovo anno.

Un sereno Natale e Felice Anno nuovo

Un sereno Natale e Felice Anno nuovo 24.12.2020

"Ti rendiamo grazie, Padre Santo, perché in questa nascita del Figlio tuo, Gesù benedetto, che si celebra in pieno inverno, ci hai dato un tempo primaverile, ricolmo di ogni incanto." Antonio di Padova

 

Vi auguriamo un sereno Natale e un Nuovo Anno pieno di speranza 

“Conversavano di tutto quello che era accaduto…”

“Conversavano di tutto quello che era accaduto…” 04.08.2020

Il testo dei discepoli di Emmaus dal vangelo di Luca è stato fondamentale per la riflessione delle suore che si sono incontrate per la prima parte dei capitoli giurisdizionali: Provincia Slovacca (10-16.7.2020), Regione Italiana (13-17.7.2020), Provincia Ceca (28.7-2.2.2020). Nei loro incontri discutevano, sia della valutazione del precedente quinquennio, che della preparazione per il Capitolo generale 2021 a Roma. Non mancava entusiasmo di iniziare di nuovo con il desiderio ardente per il Regno di Dio e per tutti coloro che avvicinano nel loro servizio.

Sii lodato, o mio Signore, per quelli che sopportano malattie e tribolazioni

Sii lodato, o mio Signore,  per quelli che sopportano malattie e tribolazioni 20.07.2020

 Nel giorno 19 luglio 2020 è tornata alla casa del Signore la nostra sorella e consigliera generale Sr. Jessy Chakkunny Mooleparambil deceduta dopo una lunga malattia a Roma in 50 anni di vita e in 27 di anni di vita religiosa. Ringraziamo il Signore per il dono della sua presenza tra di noi.

Insieme per accogliere questo tempo

Insieme per accogliere questo tempo 29.04.2020

Durante il tempo della pandemia di COVID-19 le suore hanno trovato vari modi per rispondere ai segni e ai bisogni dei tempi. In vari paesi in cui le sorelle operano, confezionano maschere e le distribuiscono tra le persone, cucinano e distribuiscono cibo ai bisognosi, inviano sostegno finanziario a varie organizzazioni di beneficenza, fanno la spesa per anziani e persone in quarantena, fanno volontariato nell'assistenza infermieristica in case con persone che soffrono per COVID-19. Altre sono coinvolte nel ministero dell'ascolto: chiamano le persone che sono sole o fanno parte della rete in cui le persone possono chiamare, parlare e condividere storie e dolori, pubblicano sul sito Web parole incoraggianti e inviano vari articoli per sollevare lo spirito di coloro che sono rattristati. Le sorelle non dimenticano le famiglie con bambini piccoli e collaborano con i frati francescani nella preparazione delle favole per la buona notte per i più piccoli tramite internet.

Il mondo è qualcosa di più…

Il mondo è qualcosa di più… 27.04.2020

Nonostante le necessarie misure restrittive in corso, la natura infatti va avanti portando con se il profumo della primavera e della nuova vita. “San Francesco, fedele alla Scrittura, ci propone di riconoscere la natura come uno splendido libro nel quale Dio ci parla e ci trasmette qualcosa della sua bellezza e della sua bontà. Il mondo è qualcosa di più che un problema da risolvere, è un mistero gaudioso che contempliamo nella letizia e nella lode." (Lettera Enciclica: Laudato si', n.12) Specialmente in questo tempo la natura ci aiuta a sperimentare la vicinanza e l’amore di Dio. Vi invitiamo a una passeggiata virtuale nel nostro giardino scoprendo le meraviglie del Signore. Laudato si’, mi’ Signore! http://www.sstorsf.org/gallery/5

Pasqua 2020

Pasqua 2020 10.04.2020

 In questi giorni, quando sperimentiamo esistenzialmente la nostra fragilità e debolezza, tu, Signore, ci stai mostrando l'unica via, che è l'Amore.

Auguri di una santa Pasqua.

Lavarsi le mani e purificare il cuore

Lavarsi le mani e purificare il cuore 17.03.2020

L’inizio della quaresima di questo anno è avvenuto in modo inaspettato, segnato dal duro impatto del coronavirus. Per contrastare questa emergenza sono state emanate diverse misure preventive e restrittive. Una delle misure di protezione personale consiste nel lavarsi spesso le mani. Lavare bene le mani aiuta noi e anche chi ci circonda per prevenire la malattia. Oltre questa realtà importante c’è anche un’altra, purificare il cuore. La quaresima è il tempo privilegiato per fermarsi e guardare nel proprio cuore che oggi riceve ogni genere di spazzatura e la accumula, vivendo in una condizione di grande confusione e malattia. Cogliamo e riscopriamo il tempo che viviamo come momento favorevole, rientriamo in noi stessi per poter purificare, eliminare dal cuore tutto quello che lo ostacola a essere luogo dell’incontro con Dio e con gli uomini. Ci auguriamo che questa sia la Quaresima del cuore in cui ciascuno scopra, purifichi e dilati il proprio cuore.       

Il passaggio del testimone

Il passaggio del testimone 11.03.2020

Siamo state presenti nella St. John’s Mission in Barberton, Sudafrica dal 1989. Durante questi 30 anni le nostre suore di diversi paesi vi hanno svolto una varietà di ministeri: ostello per studenti di colore (dal 1989), cure palliative agli adulti che morivano di AIDS (dal 1998) e più recentemente (dal 2010) assistenza ai bambini e ai giovani, molti dei quali positivi all'HIV / AIDS in St. John’s Child and Youth Care Center. Anche se, dopo molti anni, dobbiamo terminare  il nostro servizio a St. John’s Mission, a causa della mancanza di suore per continuare questo prezioso ministero, la missione continuerà attraverso i laici formati dalle suore.

 

Ciao!

Ciao! 02.02.2020

Ti diamo il benvenuto!

Siamo liete di incontrarti sul nostro sito web.

Ti auguriamo di passare un tempo sereno in nostra compagnia.

Anno nuovo in cammino verso il centro

Anno nuovo in cammino verso il centro 02.01.2020

 “Siamo invitati a imitare i Magi. Essi non discutono, no, camminano; non rimangono a guardare, ma entrano nella casa di Gesù; non si mettono al centro, ma si prostrano a Lui, che è il centro; non si fissano nei loro piani, ma si dispongono a prendere altre strade. Nei loro gesti c’è un contatto stretto col Signore, un’apertura radicale a Lui, un coinvolgimento totale in Lui. Con Lui utilizzano il linguaggio dell’amore, la stessa lingua che Gesù, ancora infante, già parla. Infatti i Magi vanno dal Signore non per ricevere, ma per donare.” (Omelia del Santo Padre Francesco; 6 gennaio 2019)

Tanti auguri per un anno pieno di umiltà per metterci in cammino con il desiderio ardente di trovare il Signore! 

Avvento – Tempo di attesa

Avvento – Tempo di attesa 13.12.2019

Le nostre suore nel Resource Center a San Angelo in Texas, USA, mantengono aperti i loro cuori e le loro porte per coloro che sono in ricerca e soffrono. Il numero di queste persone sta crescendo a causa della difficile situazione in Messico e della realtà degli immigrati in USA. Le loro storie sono piene di tristezza, ma anche di fiducia nel Signore. In questa stagione dell'Avvento, le loro voci suonano ancora più forti, chiedendo pace, giustizia e libertà. Uniamoci in preghiera con questi immigrati che subiscono molte prove e persecuzioni difficili. Maranatha!


Donna chi cerchi?

Donna chi cerchi? 03.11.2019

 La ricerca di Dio è uno dei più grandi desideri che toccano in profondità il cuore umano da secoli. Spinte da questo desiderio, le suore da diverse parti della Congregazione sono convenute a Roma per un incontro ispirato dal testo del vangelo di san Giovanni dove si trova la ricerca di Maria Maddalena che si recò “il primo giorno della settimana …quando era ancora buio “a cercare Cristo. Hanno potuto sperimentare questa dimensione della ricerca: nella preghiera, nelle conferenze, nelle condivisioni e pellegrinaggio alla Verna ed Assisi. I giorni dal 7 fino al 18 ottobre erano arricchiti da un clima sincero, di amore fraterno, di dialogo e di gioia nello stare insieme. Piene di entusiasmo e desiderio di condividere i beni ricevuti con i fratelli e le sorelle, le partecipanti sono tornate nelle loro fraternità.      

100 anni di presenza delle suore in Slovacchia

100 anni di presenza delle suore in Slovacchia 08.09.2019

Il 23 agosto 2019 sono trascorsi cento anni dall'arrivo delle prime suore francescane insegnanti nel territorio slovacco. Un giorno e cento anni dopo, il 24 agosto 2019, la congregazione ha celebrato questo importante anniversario con il ringraziamento al Signore per tutto il bene che ha fatto alle suore e attraverso loro, anche agli altri. Crediamo che continuerà a benedirle. Questo evento è stato l'occasione per un incontro gioioso delle suore delle diverse giurisdizioni e dei numerosi ospiti. 

Il dono della vocazione

Il dono della vocazione 25.08.2019

Il mese di agosto, la Provincia ceca aveva diverse iniziative apostoliche e di celebrazioni. Il 18 agosto le due juniores hanno rinnovato i loro voti temporanei e le due postulanti sono entrate nel noviziato. Ringraziamo il Signore per il dono della loro vocazione e chiediamo che sia glorificato nelle loro vite.    

L'apertura ufficiale dell'Accademia Kolbe

L'apertura ufficiale dell'Accademia Kolbe 11.08.2019

The Diocese of Allentown opened the first Catholic high school in the United States for students in recovery from substance addiction on the property of Monocacy Manor in Bethlehem, Pennsylvania. The sisters of the US Province see Kolbe Academy as another way of fulfilling our mission when they minister to the needs of the time by providing one of their buildings to the diocese for Kolbe Academy.

Visita in Asia centrale

Visita in Asia centrale 09.06.2019

 Nel messe di maggio e di giugno la superiora generale Sr.Kveta ha visitato le fraternità in Asia centrale. Le suore hanno condiviso con lei le loro esperienze di lavoro con i giovani e gli adulti nelle diverse parrocchie del Kazakistan e del Kirghizistan. Esse hanno espresso la loro convinzione che occuparsi dei giovani e dei poveri è il futuro della nostra missione in Asia centrale.

 

Incontro delle ministre delle giurisdizioni

Incontro delle ministre delle giurisdizioni 21.05.2019

 A Roma si sono incontrate le superiori delle giurisdizioni con il consiglio generale. La riunione si è svolta in uno spirito fraterno e aperto. La prima parte è stata dedicata alla condivisione della vita, delle gioie e dei problemi nelle giurisdizioni. La parte seguente ha incluso le domande e le ricerche per la rivitalizzazione della vita e della missione della Congregazione, ma anche per la preparazione del 22° Capitolo Generale. Per esso, dopo la preghiera e il discernimento, è stato scelto il tema dal vangelo di Luca 24,32: «Non ci ardeva forse il cuore nel petto mentre egli conversava con noi…»      

I primi voti in India

I primi voti in India 05.05.2019

 Il 4 maggio è stato un grande giorno per le novizie Sr. Jesana e Sr. Lettishya dalla Regione India che hanno emesso i loro primi voti. La festa si è svolta nel convento di Thrissur. Le suore della giurisdizione le hanno accolte con affetto e con gioia grande. Ringraziamo il Signore per il dono della loro vocazione.     

Buona Pasqua!

Buona Pasqua! 19.04.2019

Auguriamo a tutti voi la profonda gioia e gratitudine che scaturisce dalla risurrezione di Cristo e dalla sua presenza nell’Eucaristia e nei nostri cuori.

Un piccolo gesto

Un piccolo gesto 04.04.2019

Le suore nel generalato sono responsabili per la cura pastorale della clinica Villa Betania. Nell’attesa della celebrazione della passione e della risurrezione di Cristo, le suore hanno preparato un piccolo regalo per i malati ricoverati nella clinica. Anche con questo piccolo gesto vogliono portare una speranza di vita nuova che dalla risurrezione di Cristo sgorga ai sofferenti di vari problemi di salute.

Missione di San Giovanni

Missione di San Giovanni 30.03.2019

Le nostre suore sono presenti da 30 anni nella Missione di San Giovanni. Hanno offerto il loro servizio a diverse persone bisognose. Attualmente si prendono cura dei bambini malati di AIDS/HIV, bambini abbandonati e abusati e bambini che soffrono di vari traumi. A marzo, due consigliere generali hanno visitato la missione e hanno trascorso un po' di tempo con le suore ed i bambini. Tanti bambini del Centro hanno molti talenti e gli hanno dimostrati anche in un programma che hanno preparato per questa occasione. Possa Dio far crescere tutti i doni che Egli ha dato a loro.

Gesù è la benedizione per ciascuno e per tutti

07.01.2019

Il Santo Padre all'Angelus di Capodanno ha riflettuto sull’antichissima benedizione con cui i sacerdoti israeliti benedicevano il popolo.: «Ti benedica il Signore e ti custodisca. Il Signore faccia risplendere per te il suo volto e ti faccia grazia. Il Signore rivolga a te il suo volto e ti conceda pace».

Ti auguriamo un felice anno nuovo.

Nuova communita internazionale

Nuova communita internazionale 18.12.2018

Sabato 23 di dicembre a Patti è stata inaugurata la Casa diocesana di ospitalità “Sacra famiglia”. La struttura offre ospitalità ai parenti di pazienti ricoverati nell'ospedale di Patti i quali, per motivi economici, non sarebbero in grado di assisterli da vicino durante il periodo di ospedalizzazione. La gestione e la cura della Casa "Sacra Famiglia" è stata affidata a tre nostre sorelle: Sr. Shini Muringatheri, Sr. Rita Lionetti and Sr. Rita Němcová.

I migliori auguri per il loro nuovo servizio!

Aprite le porte alla Misericordia

Aprite le porte alla Misericordia 15.08.2018

Questo invito di Papa Francesco è risuonato anche nella nostra comunità a Roma. Anche se non gestiamo più la clinica, abbiamo accettato la sfida di accogliere nella nostra casa i parenti dei malati che vi sono curati. Sono incontri molto belli: ascoltare, condividere le difficoltà di salute, ma anche quelle spirituali ... e ammirare la Misericordia che agisce nella vita degli ammalati e delle loro famiglie.

This site uses cookies to give you the best possible experience. By continuing to use the site you agree that we can save cookies on your device. Cookies are small text files placed on your device that remember your preferences and some details of your visit. Our cookies don’t collect personal information.